Vai al contenuto

Posizionamento competitivo birra Guinness

27 agosto 2015

“Ché un boccale di birra è un pasto da re”.

(William Shakespeare)

 

La Guinness è una birra scura molto famosa ma allo stesso tempo di nicchia e bevuta soltanto in certe occasioni. Per riuscire a comprendere il posizionamento di una birra così particolare, Nicolò Bonazzi, Chiara Garbuio e Silvia Sconosciuto hanno condotto una ricerca quali-quantitativa che, dopo un’approfondita analisi del mercato di riferimento, ha portato alla segmentazione della domanda in quattro cluster, ognuno dei quali attento a determinati aspetti legati alla birra Guinness.

Dall’analisi si evince che la Guinness si differenzia rispetto ai principali concorrenti in molteplici aspetti. Inoltre emerge il fatto che sia una birra caratterizzata da un consumo maggiormente maschile e che sia una birra conosciuta, ma non adeguatamente pubblicizzata.

La birra Guinness è stata comparata con Heineken e Beck’s, principali competitors determinati dopo un’analisi delle abitudini di consumo delle persone intervistate.

La ricerca si conclude con una serie di implicazioni di marketing al fine di aumentare l’awareness di Guinness e incrementarne le occasioni di consumo, agendo sul target di riferimento e sul formato, sulla reperibilità e sulla customizzazione del prodotto.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: