Vai al contenuto

Console Next Gen: Pianificare il contrattacco e la ripresa di Xbox One

14 settembre 2015

“Si può scoprire di più su una persona in un’ora di gioco, che in un anno di conversazione.”

(Platone)

Il mondo delle console ha subito negli ultimi anni una radicale trasformazione. Il player Nintendo ha infatti modificato le regole del gioco, conquistando un considerevole numero di utenti e sottraendosi alla competizione diretta con i colossi PlayStation e Xbox. Inoltre, nel mondo della tecnologia in generale si sta assistendo ad un fenomeno di fusione e ibridazione dei device elettronici, che ha portato anche gli smartphone, i tablet e i PC ad essere protagonisti di un’arena in passato a loro estranea, quella dei videogame. Il mercato tradizionale delle console si trova quindi stretto in una morsa e potrebbe risultare in futuro troppo stretto per contenere i due colossi che lo compongono, PlayStation e Microsoft. Con il presente lavoro, Chiara Felluga, Gianluca Ariello e Giuseppe Stasolla hanno indagato il panorama delle console Next Gen vestendo i panni di Xbox One, al fine di comprendere come risollevarne le sorti in termini competitivi. Si è dunque indagato sugli aspetti più rilevanti nella scelta di una console Next Gen e sulle relative percezioni dei consumatori, al fine di pianificare una strategia organica in grado di rispondere alle esigenze, più o meno consapevoli, degli utenti e permettere ad Xbox One di conquistare una fetta più grande del mercato.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: